All’arrivo di un nuovo istruttore in sostituzione, le reazioni delle allieve sono diverse: dalle più melodrammatiche alle più positive.

Vediamo le 7 reazioni più diffuse.

Ciao a tutti! Ed ecco finalmente il mio nuovo articolo. Si lo so, sono un po’ lento coi nuovi articoli ma ho tanti e grandi progetti in ballo che richiedono tempo.
Ma eccomi qui!
Oggi si parla di sostituzioni e le tipiche reazioni delle allieve… se sei un istruttore sai bene di cosa parlo, se sei un’allieva pure:-)angry bear

Il “sostituto”, specialmente se si presenta per la prima volta, non viene mai gradito un granché, ma ci possono comunque reazioni estremamente positive.

Tanto per cominciare se sei un’allieva, dopo aver letto questo articolo magari alla prossima sostituzione ti darai una regolata!
Se sei un istruttore scoprirai che tutto sommato sono reazioni normali e che puoi evitare di colpevolizzarti, non ce l’hanno tutti con te!

Come sempre ho esasperato un po’ le cose così ci possiamo fare quattro risate.
Vorrei poi sapere da voi con un commento alla fine dell’articolo, quali sono le vostre esperienze in merito.

Ma eccoci qui, ecco le tipiche 7 reazioni delle clienti quando arriva un sostituto.
Le ho elencate cominciando dalla reazione peggiore e più negativa.
In alcune reazioni ho inserito le tipiche conversazioni tra istruttore e clienti, “I” rappresenta l’istruttore e “C” ovviamente il cliente. Quello che vedete a volte tra parentesi è ciò che si vorrebbe dire, ma in che in realtà si pensa solamente:-)

  1. L’ISTERICA1 - Isterica 2
    La cliente in questione inizia a sbraitare e a lamentarsi dal momento in cui scopre che non ci sarà il suo amato istruttore a lezione. Lo fa in modo naturale, fregandosene altamente di chi le sta davanti.
    Ecco alcune frasi:
    C: Ma il mio istruttore non c’è?
    I: Eh no, solo per oggi lo sostituisco io.
    C: Come mai non c’è?
    I: (ma che c…. ne so manco lo conosco?!?!) Guardi, non ho idea perché mi hanno contattato di fretta e furia questa sera e mi sono fiondata qui
    C: Ma tu che tipo di lezione fai? Sai sono abituata al mio istruttore e non vorrei annoiarmi
    I: (per me te ne puoi andare anche subito…) Beh non c’è problema io adatto la lezione alle vostre esigenze tranquilla
    C: Vabbé dai provo… però sappi che io sono una pane al pane e vino al vino, se non mi piace la lezione me ne vado
    I: (… in testa te la darei una bottiglia di vino…) Bene perfetto sono proprio contenta che hai deciso di rimanere
  2. 2 - DiffidenteLA DIFFIDENTE
    Beh la sua reazione per fortuna non è come quella dell’isterica anche se non è il massimo della gentilezza.
    Lei sta in silenzio ma si piazza proprio vicino alla porta. Il suo viso è il ritratto della diffidenza, aspetta solo un passo falso dell’istruttore per andarsene.
    Infatti attende che inizi la lezione, se c’è qualcosa che non le garba se ne va… se tutto va bene accenna un saluto.
  3. LA SCHIFATA3 - Schifata (Miranda)
    La sua reazione è diversa da quella della diffidente, in quanto decide di rimanere a lezione e la segue tutta fino alla fine.
    Solo che rimane per tutta l’ora con quella faccia un po’ schifata.
    Hai presente il naso e il labbro un po’ stropicciati? Un po’ come Miranda Presley nel film “Il Diavolo veste Prada”?
    L’espressione non cambia mai per tutta la lezione… come se l’avessero scolpita così.
    L’istruttore qualche volta inizia a pensare che sia proprio la sua espressione e il suo normale modo di comportarsi… no no, lo sta facendo solo perché ci sei tu!
    La cliente in questione non è proprio il ritratto della positività… se ne andrà dalla sala salutandoti non preoccuparti, ma non aspettarti baci e abbracci!
  4. LA MALICONICA
    Eh si, la sua istruttrice non c’è. Lei può anche rimanere a lezione ma non pretendere che accenni un sorriso, dopo tutto perché sforzarsi di sorridere se la sua amata istruttrice non c’è.
    Depressed woman with head in handsLa sostituta non farà mai quello che fa la sua istruttrice, non dirà mai quello che dice lei, non la saluterà mai come la saluta lei, non la tratterà mai come la tratta lei…
    E sti cazzi… è un’altra persona!
    Decide comunque di seguire tutta la lezione, sempre con quell’aria un po’ malinconica… manderà poi un messaggio nel gruppo della palestra per avere notizie della sua eroina, per assicurarsi che stia bene e soprattutto che ci sia la settimana dopo!
  5. L’IMPASSIBILE5 - Impassibile
    A lei non importa nulla. L’importante è che il mercoledì ore 18.45 ci sia in palestra qualcuno che le faccia lezione. Si mette al suo posto prende il necessario, non dice una parola si fa massacrare di squat come un soldatino e se ne va. Punto! Le il suo dovere lo fa!
    Sicuramente non è il massimo della simpatia… ma perlomeno non ha reazioni isteriche!
  6. L’INTRAPRENDENTE
    6 - IntraprendenteOh finalmente un po’ di reazioni positive.
    La cliente in questione è comunque affezionata alla sua istruttrice ma è amante delle novità.
    Quindi la sostituzione è un’esperienza, una nuova sfida, una nuova persona da conoscere.
    Accoglie l’istruttore con un sorriso come se lo conoscesse da sempre.
    A fine lezione potrebbe anche dire:
    C: Ma tu quando torni? E’ stata proprio una bella lezione! (e poi sai son 6 anni che facciamo lezione con quella vecchia ciabatta della nostra istruttrice!)
    I: Beh non ho idea di quando tornerò perché ero qua per caso oggi e devo dire che mi sono divertita molto (ma se quella vecchia ciabatta se ne andasse prendo volentieri le sue ore…)
  7. L’INNAMORATA7 - Innamorata
    Beh per lei è sufficiente che l’istruttore abbia pettorali importanti e le spalle larghe. Si sa… anche l’occhio vuole la sua parte.
    E finalmente quando arriva un bel manzo, poco importa che lezione farà, se sarà più o meno simile all’istruttrice di sempre, se si ballerà, se si faranno esercizi…
    Dopo tutto se l’istruttore è un sex symbol stiamo lì a guardare il dettaglio?
    Lei con gli occhi a forma di cuore… farà ogni cosa che lui dirà!

Ed ecco qua questo breve articolo.
Ho esasperato come sempre un po’ le cose e ovviamente non è mia attenzione offendere nessuno, ma semmai trattare questo argomento facendoci qualche risata.
E a te quali situazioni sono capitate durante una sostituzione?
Fammelo sapere nei commenti, fammi sapere in generale cosa ne pensi dell’articolo e fatti scappare un LIKE.
Puoi commentare sia con il tuo profilo FaceBook che con l’email.

Se vuoi rimanere aggiornato sui prossimi articoli, eventi e tutto ciò che organizzerò e creerò in futuro, iscriviti alla mia newsletter cliccando qui sotto, saprai sempre tutto prima di tutti!

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

Al prossimo articolo.

Salvo

Loading Facebook Comments ...
  1. 4 Febbraio 2018

    ??? ECCOMI SONO LA 4 ? faccio si la mia ora di lezione ma un po’ magoneggiante…. ???

    • 4 Febbraio 2018

      Ciao Valentina! Non avevo dubbi:-)…

      • 4 Febbraio 2018

        ?????????????????????????

  2. 5 Febbraio 2018

    Miranda tt la vita ……. xché nn è facile essere all’ altezza del nst Maestro !!!! ??

    • 5 Febbraio 2018

      Giusto:-) Beh perlomeno non sei finita tra le isteriche dai ahah

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Logo_footer   
     © 2015 Real Ball Fitness | Bounce and Smile...

Follow us: