Oggi si parla di due tipologie di donne che affollano la sala corsi: le squottiste e le ballerine.

Ma che vorrà mai dire? Te lo spiego subito.

Hai presente quella che ha detto a tutte le amiche (ma soprattutto alle nemiche) che si sarebbe iscritta in palestra, ma poi ci va solo il martedì sera perché c’è l’istruttore venezuelano che le fa ballare la salsa e il meneito?
Ecco quella è una ballerina.
Risultati zero, ma si diverte un sacco.

E la squottista?
Beh la squottista è un’altra razza.
La trovi in prima fila in tutte le lezioni di tonificazione.
La riconosci subito perché ha un coltello tra i denti.

Dunque, si torna a parlare del mondo della sala corsi, ma soprattutto delle persone che la popolano.

Due grandi tipologie di lezioni spaccano in due il mondo della sala corsi: il dance e la tonificazione.

Si sa, ci sono tantissime allieve di bocca buona che seguono ogni tipologia di lezione (purché sia valida), ma oggi mi concentrerò sulle squottiste e le ballerine.

Vi elenco alcune caratteristiche di ognuna delle due, poi fammi sapere con un commento cosa ne pensi, e se sei un istruttore se le hai incontrate nel tuo lavoro.

LA SQUOTTISTA

Segue solo le lezioni di tonificazione, quelle strong però.
Pump, total body, gag, funzionale, addominali, braccia-addominali-spalle, addominali-polpacci-glutei… sì insomma sempre la solita minestra.

Qualche volta si è fermata anche alla lezione “dopo”, quella ballata.
Che per lei ovviamente è una stupidata in partenza però per una volta si può anche provare.
Durante la lezione ballata la sua faccia sarà sempre un po’ schifata, annoiata e con il naso un po’ arricciato.
Di sorridere non se ne parla (in generale non sorride comunque molto), ed è già tanto che si è fermata a farti il favore di seguire la lezione.

Quello che dobbiamo comprendere è che “nella sua testa” allenamento significa SQUAT.
Tutto ciò che non comprende “squat” o comunque un lavoro muscolare intenso per lei non è allenamento.

Questo meccanismo si può innescare per diversi motivi, il primo è sicuramente che ha ottenuto risultati attraverso queste lezioni.

Se per qualche motivo dopo aver frequentato i corsi di tonificazione si è vista più tonica (per non dire col culo più sodo)… e chi li molla più quei corsi?
Tutto il resto passa in secondo piano.

Un altro motivo può essere che la persona in questione sia già piuttosto magra, nel senso con poca massa grassa, e di conseguenza non è particolarmente attratta dal lavoro cardiovascolare che comunque dà la sensazione di “bruciare”.

Ultimo motivo e non per importanza, è che sicuramente non è mai stata un granché appassionata di ballo e niente che sia un pochino ballato…

Ha un senso il suo allenamento monotematico? NI.

Ognuno si può allenare come meglio credo e facendo ciò che più gli piace però, se tutti i giorni fai lavorare i muscoli ad alta intensità il risultato si sbiadisce un po’. Perché? Perché manca il recupero.

La SQUOTTISTA media segue lezioni di tonificazione praticamente tutti i giorni, a volte anche una lezione dietro l’altra, a volte se va in fissa anche una la mattina e due la sera.

Ma per quanto possa sembrare strano facendo lavorare tutti i giorni tutti muscoli, non si ottengono gli stessi risultati rispetto al lavorarli meno o comunque con più senso.

Anche perché, secondo il ragionamento della SQUOTTISTA, quelli che si allenano in sala attrezzi sarebbero praticamente dei cretini irrecuperabili, dato che si fanno gli SQUAT solo una volta a settimana.
Eppure i risultati li vedono… altroché se li vedono.

Quindi se sei una SQUOTTISTA incallita che fa solo corsi di tonificazione, sicuramente hai ottenuto buoni risultati.
Sicuramente ti senti più tonifica.
Ma il troppo storpia sempre.
Però diciamocelo dai… dopo una lezione di tonificazione intensa torni a casa che ti senti il culo dietro alle orecchie.
Peccato che sia solo una sensazione.

Comunque tornando a noi… per quanto sia difficile da credere, meno allenamento muscolare, più risultati.
Sto parlando del caso estremo della SQUOTTISTA.

E il cuore e i polmoni quando lavorano?
So che sei pronta a dire: IO FACCIO L’INERVAL E CI SONO DELLE FASI CARDIO!
Si ma delle “fasi cardio” non significa allenamento cardiovascolare.
Per fare un allenamento cardiovascolare, e quindi stimolare bene cuore e polmoni l’allenamento deve durare almeno 20 minuti.
Non lo dico io ma il signor Cooper.
Di questo ne ho già parlato in un altro articolo e ti lascio il link:
https://www.realballfitness.com/wordpress/la-ginnastica-aerobica/

Quindi cara SQUOTTISTA… se proprio il DANCE non ti piace, puoi sempre farti una noiosissima camminata sul tapis roulant!

LA BALLERINA

Eh… la ballerina è una razza a parte.
Per lei andare in palestra è un party!
Perché mica c’è solo la lezione… tutto comincia un’oretta prima con la pausa caffè e cornetto sotto la palestra, ovviamente con le altre BALLERINE.

Arriva a lezione mezz’ora prima perché deve chiacchierare un po’ l’istruttrice, le deve consigliare delle musiche da mettere, deve spettegolare un po’, deve organizzare la pizzata, il gruppo whatsapp, la cena di Natale ecc. e parla, parla, ride, sorride, parla…
Si ci siamo capiti: nun cià voia de fare un ca…

La ballerina viene in palestra per ballicchiare 45 minuti e poi è a posto.
Comunque nella sua testa da qualche parte è “convinta” di essere andata in palestra.

Sicuramente più solare della SQUOTTISTA media che arriva a lezione che sembra le sia morto il gatto.

A quanto serve l’allenamento della ballerina?
Beh tutto sommato qualcosa fa.
Per esempio al contrario della SQUOTTISTA che è scoordinata come un canguro, lei con tutte le lezioni DANCE che ha seguito ha migliorato parecchio la sua coordinazione e il suo orecchio musicale.

Poi se si fa un FITNESS DANCE un attimino intenso (non dico esagerato), ha un buono stimolo del sistema cardiovascolare.
Cuore e polmoni belli attivi, in più si riesce a tenere a bada la pressione arteriosa e ci sono tantissimi altri benefici.

E i muscoli?
Se fai solo DANCE i muscoli non lavorano.
Non me ne frega di come te la raccontano: guarda che con questa lezione lavora tutto, si attivano tutti i muscoli, lavorano braccia, cosce, addominali…
Si certo, magari bastasse ballare la macarena per far alzare il gluteo…

Quindi ballerina, seguiti qualche lezione di tonificazione altrimenti il c…o rimane sempre alla stessa altezza.
E non trovare tutte le scuse del mondo: il gomito del tennista, il piede dell’atleta, la spalla dell’imbianchino, l’ernia del disco volante, l’alluce valgo, l’unghia incarnita, la riunione di condominio, il cane dal veterinario, il gatto con la dissenteria…

Eh sì perché la ballerina pur di non SQUOTTARE se le inventa tutte.

Non sto dicendo che devi fare i salti mortali… ma fatti qualche SQUAT altrimenti i muscoli si addormentano!

E poi, nel caso di un abbonamento in palestra che comprende tutto, non si può certo sprecare per una lezione di balli gruppo alla settimana, dico bene?

Detto questo, riconosciamo un pregio alla ballerina.
Lei è devota alla sua istruttrice e la segue ovunque, dalle feste in piazza alla fiera di Rimini.

Diciamo che il DANCE ha un appeal completamente diverso rispetto alla tonificazione.

Non si è mai vista un’allieva di Total Body inseguire la sua istruttrice ovunque per fare quattro affondi!

LE IBRIDE

Beh sono le mie preferite. Sono di bocca buona e si fanno un po’ tutto.
Si ovvio tutti abbiamo qualcosa che preferiamo rispetto ad altro.
Quindi magari a Pump ha la faccia più triste rispetto a quando c’è Real Ball ma comunque se le fa entrambe.

Direi che non ho controindicazioni per le IBRIDO.
Diciamo che se ti fai un bel programmino settimanale, cardio, tone e magari come dicevo in un altro articolo, un po’ di sala attrezzi.
I risultati sia estetici che funzionali si moltiplicano.

BONUS: QUELLA CHE FA SOLO PILATES E YOGA

Per farla breve definiamola l’OLISTICA.
Generalmente se fa solo pilates e yoga è simpatica come l’impiegato delle pompe funebri, ma non è questo il punto.

Io sono appassionato di Pilates, di Yoga non ne so molto ma tanto di cappello ad un attività millenaria.

Con le discipline olistiche si possono ottenere un sacco di benefici: migliorare l’elasticità muscolare, alleviare e prevenire dolori alla schiena, trovare benessere generale e tanti altri.

Ma secondo te sono attività complete? Cioè fare pilates un paio di volte a settimana potrebbe bastare come attività fisica?

Stavolta faccio finire l’articolo a te… quindi fammi sapere il tuo pensiero nei commenti!

Lascia un commento e condividi, aiutami a dare visibilità al mio BLOG.

Il mio breve articolo finisce qui.

ATTENZIONE: se non vuoi perderti il prossimo articolo iscriviti subito alla newsletter (se non lo hai ancora fatto)

CLICCA: ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

A prestissimo.

Salvo

Loading Facebook Comments ...
  1. 10 Dicembre 2019

    Secondo me ci vuole un po’ tutto magari ci si dedica di più all attività preferita ma si deve provare a fare tutto il corpo e soprattutto il cervello dirà grazie ?

  2. 10 Dicembre 2019

    Ciao Salvo, ….stupendo ! Sia l’idea di mettere a confronto queste due tipologie di donne allieve /partecipanti (allieva per la dance e partecipante per la squottista!), sia come hai descritte in modo veramente semplice e coerente tutte le differenze . Bravo!
    Sono completamente daccordo con te. Le IBRIDE sono le piu’ complete. Io sono una istruttrice/insegnante ( pump, total body , ecc. e Pilates con la P maiuscola, posturale e miofasciale) nonche’ Laureata ISEF. Arrivo dalla ginnastica artistica. Lavoro nel fitness wellness da 30 anni.
    Ciao, sono Mariangela di Firenze….IBRIDA!

  3. 10 Dicembre 2019

    Scusami .mi sono dimenticata di dirti..che sono una che fa qualsiasi tipo di danza dalla Zumba al rock e roll, allo stile 800 con valzer e mzurke fino alla danza classica.

  4. 12 Dicembre 2019

    Io sono una ibrida farei tutto mi piace ballare ed anche squat tutto basta che mi muovo e soprattutto che ci sia musica … solo yoga e pilates nn sono per me … nell’articolo e pienamente d’accordo su tutto … vieni a tirino però non faccio Real .. da settembre a bibione

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Logo_footer   
     © 2015 Real Ball Fitness | Bounce and Smile...

Follow us: