NoooConvinzioni che continuano ad essere radicate nei clienti ma soprattutto in molti istruttori: i falsi miti.

Sfatiamone qualcuno!

Ciao a tutti!
Ed ecco finalmente il mio nuovo articolo.
Anche oggi ci facciamo qualche risata cercando di sfatare qualche mito nel mondo del fitness.
Alcuni sono argomenti triti e ritriti… ma mi rendo conto che tutto sommato non sono “triti” abbastanza, dato che in palestra si sentono regolarmente le stesse frasi.

Dunque, per alcuni argomenti ho inserito anche un link per poter, se vi va, dare un’occhiata e trovare riscontro anche su Wikipedia.

Se per qualche motivo non siete convinti di qualcosa, il mio spassionato consiglio è di leggere libri.

Libri sì, al plurale, uno non basta. L’ideale è documentarsi il più possibile per poter conoscere bene un argomento.

Intanto che cos’è un falso mito?

Beh è una convinzione difficile da sdradicare.
La difficoltà in questo caso e anche in altri settori, è che sono proprio i tecnici a commettere errori e soprattutto ad essere convinti di dire la cosa giusta.

Parlo quindi degli istruttori, che siano di corsi, body building ecc.
Non c’è nulla di male nello sbagliare, ma eventualmente correggiamoci il prima possibile:-)

In altre situazioni bisogna invece lottare con le convinzioni che hanno i clienti riguardo all’allenamento e gli esercizi da svolgere in palestra.
In questo caso l’ideale è educarli senza fretta verso la strada giusta.
Lo so, non è un lavoro facile…

Tornando a noi, un falso mito è quindi una convinzione radicata.
Tutti ne abbiamo qualcuno in qualche area della vita. Il consiglio che mi sento di dare è questo: tieni aperta la mente e non pensare mai di sapere tutto su tutto. Impara, ascolta, si curioso, confrontati e impara!
Ho già detto impara?
Non fate atrofizzare il cervello!

Comunque, è ora di farci qualche risata… e vediamo di liberarci di questi falsi miti una volta per tutte!
Ne ho elencati 7, dimmi se te ne vengono in mente altri, se hai incontrato clienti cocciuti o se sei riuscito a liberartene (dei falsi miti, non dei clienti :-)).
In ogni caso dammi la tua opinione con un commento, puoi commentare con il tuo indirizzo email oppure direttamente con il tuo profilo FaceBook.

A proposito, i miei progetti procedono. Sto continuando a scrivere il mio primo libro (ci vorranno ancora un po’ di mesi per finirlo) e sto creando un grande progetto con Real Ball Fitness… vi tengo aggiornati.

E ora… buona lettura!

  1. VOGLIO LAVORARE SOLO GLI ADDOMINALI BASSI

2 - Anatomia addomeNo! Non esistono gli addominali bassi!
L’addome è un unico muscolo che origina dalle costole e il processo Xifoideo (la parte finale dello sterno) per poi inserirsi nel pube.
Quando si contrae lo fa completamente, cioè si attiva tutto il ventre muscolare.
Si è vero, facendo dei reverse crunch possiamo avere la sensazione di sentire lavorare maggiormente la parte bassa dell’addome, quindi se ti piacciono continua a farli ma ricorda… Non esistono gli addominali bassi, e di conseguenza nemmeno quelli alti!
WIKIPEDIA: Muscolo retto dell’addome

  1. VOGLIO DIMAGRIRE SOLO UN PO’ SUI FIANCHI E SULLA PANCIA, IL RESTO VA BENE

Certo, e io voglio gli occhi di Paul Newman e i bicipiti di 7 - Mago
Schwarzenegger.
Mettitelo bene in testa: il dimagrimento localizzato in palestra non esiste!
Non è possibile scientificamente attraverso allenamento ed esercizi, poter dimagrire dove più ci piace. Magari!
Quindi levati dalla testa che il tuo adipe (grasso) sull’addome diminuisca massacrandoti di esercizi per gli addominali.
Magari con movimenti potenzialmente pericolosi che hai scopiazzato qua e la, o qualcuno ti ha detto che “andavano bene” per la pancia.
L’unico modo scientificamente provato che aiuta a perdere grasso e l’allenamento aerobico.
Bisogna quindi mantenere, attraverso un’attività fisica non troppo intensa, il nostro battito cardiaco all’interno di un range definito aerobico.

Per quanto riguarda il lavoro muscolare invece, aiuta a modellarci e non solo, allenando i nostri muscoli riusciamo ad accelerare il nostro metabolismo consumando di più quando siamo a riposo.

Quindi non basta qualche esercizietto per “fare andare giù la pancia”, serve un programma di allenamento decente abbinato ad una corretta alimentazione ovviamente perché… il dimagrimento localizzato in palestra non esiste!

  1. IERI MI SONO ALLENATO, SONO TUTTO UN DOLORE… SARA’ L’ACIDO LATTICO!

young sport man with strong athletic legs holding knee with his hands in pain after suffering muscle injury during a running workout beach training in muscular or ligament wound

No! Non è l’acido lattico.
Dopo aver letto questo articolo non dirai più nella tua vita: “Ho i dolori dell’acido l’attico” Chiaro?
Purtroppo la convinzione è più che radicata, dato che anni indietro lo dicevano anche il libri di anatomia.
Quindi immagina un po’ tu per quanto ce la tireremo ancora dietro…
Durante l’allenamento soprattutto anaerobico e quindi muscolare si produce acido lattico.
La reazione chimica e il meccanismo è un po’ lungo da spiegare ma vi lascio link se vi interessa l’argomento…
In ogni caso l’acido lattico provoca un “fastidio” diciamo  un bruciore che sentiamo durante l’allenamento o dopo aver finito.
Sappiate che l’acido l’attico viene smaltito nell’arco di mezz’ora al massimo 2 ore nel peggiore dei casi. Quindi tutto svanisce nell’arco (massimo) di 120 minuti!
Mentre, i dolori che sentiamo dopo l’allenamento, a partire da 24 ore dopo fino a 72, che possono protrarsi anche per 96 ore si chiamano DOMS Delayed Onset Muscle Soreness (dolori muscolari ad insorgenza ritardata).
Sono dovuti a microlacerazioni delle fibre muscolari, lacerazioni che avvengono a quante pare, durante la fase eccentrica dell’esercizio.
Ricorda, da oggi in poi non dirai più: “Ho i dolori dell’acido lattico”
WIKIPEDIA: Acido lattico
WIKIPEDIA: DOMS

  1. UN PO’ DI “FLESSIONI” PER TONIFICARE PETTO E BRACCIA

No! Non si chiamano flessioni, si chiamano piegamenti!5 - Push Up JPG
Come? Tutti le chiamano così?
Si è vero ai clienti è concesso… ma per quanto riguarda gli addetti ai lavori correggetevi il prima possibile!
Per piegamento nel mondo del fitness si intende un esercizio che per essere eseguito prevede l’appoggio di due arti sul pavimento.
Quindi anche lo squat è un piegamento?
Certo, prevede tutti e due gli arti appoggiati a terra.

La flessione invece è il semplice movimento di accorciare il ventre muscolare contraendolo e avvicinando due segmenti ossei.
Cioè?
Flessione dell’avambraccio: il movimento che si fa facendo un esercizio per i bicipiti.
Quindi da domani per lavorare petto, spalle e tricipiti farai dei PIEGAMENTI non delle FLESSIONI ok?

  1. HO MESSO LA PELLICOLA SULL’ADDOME PER BRUCIARE DI PIU’…

Fascia Brucia GrassiNo! Il tuo grasso addominale non si squaglia come quello delle costine sulla griglia!
Nel momento in cui sudi stai perdendo solo liquidi.
Anzi, se ti piazzi una pellicola o cose strane sull’addome non solo non bruci grasso ma fai solo un pasticcio, realmente bruciamo più calorie quando abbiamo freddo perché il nostro corpo cerca di tenere alta la temperatura.
Diciamo che questa, tra i 7 falsi miti… è proprio scandalosa.
C’è da dire che, soprattutto per i clienti, la sensazione di sudare è piacevole o comunque nella loro testa sentono di aver lavorato di più.

Allora semmai allunga un po’ l’allenamento, aumenta l’intensità ma non ti impacchettare con il DomoPak!
WIKIPEDIA: l’allenamento aerobico

  1. HO PAURA CHE SE A TOTAL BODY USO I PESI DI 1 KG MI VENGONO I MUSCOLI COME I CULTURISTI

Ai ai ai… colleghi lo so questa è dura da gestire e far digerire.6 - Donna muscolosa
No! Non basta un pesettino color rosa pastello per aumentare la massa muscolare.
Magari!
I giovanotti in sala attrezzi si fanno il culo quadrato con kili e kili di ghisa per mettere su un po’ di massa… e tieni conto che se non hanno un’alimentazione proteica i risultati non li vedono neanche col binocolo.
So cosa stai pensando: ma io ho la predisposizione a crescere, perché quando finisco l’allenamento mi sento già le gambe più grandi e non mi entrano i pantaloni.

Wow! Forse hai la bacchetta magica per la crescita muscolare, dovresti venderla a caro prezzo ai ragazzi di cui sopra…

Le tua gambe non crescono in 60 minuti, semmai è un effetto Pump! Cioè il nostro sangue circola maggiormente sui muscoli che abbiamo lavorato.
Ci ritroviamo quindi per circa mezz’oretta con i muscoli più gonfi e visibili ma tranquilla… non diventerai MISS OLYMPIA!

  1. NON VOGLIO DIMAGRIRE, MA TRASFORMARE LA MASSA GRASSA IN MASSA MAGRA

3 - bacchetta magicaEh no… non è così automatico e semplice.
Il discorso può anche avere un senso, cioè il tuo peso corporeo può rimanere uguale ma risultare più magro e più tonico.
Ma non si trasforma niente in niente!
I muscoli possono aumentare di volume attraverso un lavoro ipertrofico, e va da se invece che la massa grassa può diminuire attraverso un allenamento aerobico come detto all’inizio e… che te lo dico a fare, bisogna abbinare un’alimentazione decente!

Bene così!
Che ne pensi? Avevi qualche convinzione radicata di questo tipo o altre? Ti sono capitate situazioni difficili con i clienti?
Lasciami un commento così mi darai anche spunti per il prossimo articolo e… fatti scappare un LIKE e CONDIVIDI.
Puoi commentare direttamente col tuo profilo FaceBook o con l’indirizzo email

Se vuoi rimanere aggiornato/a sui prossimi articoli del Blog, e avere info sui miei prossimi progetti: libro, eventi ecc.
Clicca qui sotto e inserisci il tuo indirizzo, saprai sempre tutto prima di tutti:-)

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER

A prestissimo!

Salvo

Loading Facebook Comments ...
  1. 16 Dicembre 2017

    Come ti capisco.. purtroppo in giro c’è molta ignoranza e non mi riferisco ai clienti ma agli istruttori di palestra. Io sono docente di educazione fisica e ne ho sentite di cotte e di crude in palestra quando facevo l’istruttrice . Il tuo articolo mi è piaciuto e mi ha fatto ridere perché ciò che hai scritto è reale. Ti ringrazio per avermi resa partecipe e ti auguro un felice Natale. Ciao Maria Grazia Milazzo

    • 17 Dicembre 2017

      Ciao Maria Grazia e grazie per il tuo commento.
      Sono contento che ti sei fatta 2 risate e che hai sfatato i falsi miti giá da tempo…
      Buon Natale anche a te.
      Continua a seguirmi.

  2. 17 Dicembre 2017

    Finalmente! Una persona che mi ha chiarito un le idee…cioè, io una mia idea me l ero fatta ma ora son piu traquilla e sicura .grazie grazie!

    • 17 Dicembre 2017

      Ciao Giulia e grazie a te per aver letto e commentato.
      Mi fa piacere che ti sei chiarita le idee:-)
      Al prossimo articolo!

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Logo_footer   
     © 2015 Real Ball Fitness | Bounce and Smile...

Follow us: